Nuove Idee in Politica

Idee forti per un futuro sostenibile.

17 settembre 2006

L'altra TELECOM

Eccolo di nuovo con il suo faccione sempre sorridente...è Guido Rossi che dopo aver preso l'incarico di commissario straordinario della FIGC, ora è anche presidente di Telecom...ma quante cose vuole fare questo signore qui?


Scandagliando un pò la vita di Rossi, ho scoperto che è stato per quattro anni nel consiglio di amministrazione dell' Inter e, stranamente, proprio l'anno in cui è scoppiato il caso calciopoli, con Guido Rossi commissario straordinario della FIGC, non solo l' Inter ne esce con le mani pulite, ma vince pure il campionato 2005/2006. Strano? Tutto questo sotto il governo Prodi.
Nel 1997 alla guida della Telecom c'era proprio Guido Rossi che sotto il governo Prodi diede vita all'acquisizione di Telekom Serbia con lo scandalo che ne seguì...e Prodi non ne sapeva niente.

Nel 1987 venne nominato presidente della "CONSOB" da Beniamino Andreatta, ministro del Tesoro, lo stesso Andreatta che vide come suo miglior discepolo proprio Romano Prodi. Strano?
Formalmente Telecom Italia nasce nel 1994 , con un atto del 30 giugno del Consiglio di Amministrazione dell'IRI che approva il "Piano di riassetto delle telecomunicazioni" nel quadro delle disposizioni contenute nella legge del 29 gennaio 1992. Presidente dell' IRI era Romano Prodi!
Marco Tronchetti Provera si dimette finalmente dal ruolo di Presidente Telecom grazie al piano segreto proposto da Angelo Rovati, consigliere e amico intimo di Romano Prodi che ha fatto discutere e che ha costretto Tronchetti Provera alle dimissioni.
Prodi naturalmente non ne sapeva nulla del dossier Rovati nulla e al posto di Tronchetti Provera chi ci finisce stranamente? Il vecchio amico Guido Rossi!
C'è uno strano filo che unisce queste due persone qui.


Comunque non volglio soffermarmi sulle dimissioni del Tronchetto dell' Infelicità o sui sotterfugi di Romano Prodi, ma su altri aspetti del mondo Telecom veri.
Comunque aprite bene gli occhi, perchè Prodi c'è dentro fino al collo!


Ora dovete sapere che dovete controllare bene le bollette Telecom, perchè se guardate sotto la voce accessori, magari vi sono stati addebitati da anni e voi continuate a pagare non solo il fisso (secondo me una spesa da cancellare definitivamente dalla bolletta), ma anche le spine telefoniche, vecchi apparecchi SIP, servizi che non avete richiesto, ecc..

Per non parlare dei Videotelefoni, una vera fregatura, sia per quanto riguarda la qualità della videochiamata, sia per qualità del prodotto. In America ci sono già da anni, funzionano meglio e sono molto più piccoli.
Se qualcuno vi chiama al telefono spacciandosi per un operatore Telecom e vi offre Alice Adsl, buttate giù la cornetta. Questa è gente senza scrupoli: compagnie esterne a Telecom che sono pagate in base al numero di clienti acquisiti al mese. Da questa splendida unione succede che arrivano i kit di Alice a persone anziane, che non sanno nemmeno che cosa sia un computer, bollette astronomiche a chi era sicuro di avere Alice Flat ed invece gli hanno attivato quella a tempo, contratti firmati a insaputa con numeri di Carta d' Idendità inventata o firme false.
Coloro che invece hanno voluto ricevere il modem Adsl Telecom, si sono ritrovati con un strumento di navigazione marcio e non funzionante. Se poi hanno dovuto fare chilometri per poterlo portare presso un punto 187 si sono visti ridere in faccia dal comesso di turno in quanto non ne sarebbero arrivati di sostitutivi....
Se parliamo dei telefono fissi e cordless, dovete sapere amici del blog, che di Telecom hanno solo il marchio. Da accordi commerciali alcune ditte presentano i vari modelli a Telecom, che sulla base dei propri vantaggi economici, stabilisce quale sia il migliore da piazzare sul mercato.
Il problema per noi consumatori è che questi telefoni Telecom, sono prodotti da ditte veramente scadenti, che se fossero venduti non brandizzati avrebbero un costo di circa il 50% in meno!
In questa maniera oltre al fatto di pagarlo di più, non solo abbiamo un telefono scadente, ma abbiamo anche il problema che se si romperà dobbiamo portarlo solamente presso i Punti 187 (che ormai ne sono rimasti veramente pochi) distanti chilometri e chilometri.
Non fate entrare in casa rappresentati Telecom con la scusa dell'Aladino. La spesa che vi accollano a rate nella bolletta supera di quasi il doppio il costo di comprare lo stesso prodotto nei negozi!!!Inoltre proprio il modello Aladino che vi dà a noleggio o a pagamento la Telecom, sono cordless venduti nei negozi, che sono stati riscontrati difettosi e che, una volta "rattoppati", vengono smerciati in quest'altro canale Telecom della vendita porta a porta.
Guardate che tutto questo è la verità, credetemi!
Per quanto riguarda Tim, da quando si è riunita a Telecom, ha preso lo stesso andazzo: vengono attivati ogni giorni a diverse persone servizi non richiesti di loghi/suonerie, astrologia, news, finanza, ecc., che non solo costano all'uno circa 0,50€, ma bisogna pagare per toglierli.
Inoltre con algoritmi particolari tolgono a Tizio 5,00€, a Caio 10,00€, ecc., consapevoli del fatto che molti non si accorgerebbero del "furto" e se qualcuno dovesse pur accorgersene non farebbe mai una causa per 5,00€! LADRI!
Fate un pò i conti: basta solo fare questo "scherzetto" per un giorno, che Tim con i suoi 30 milioni di clienti, si porterebbe a casa mediamente 210.000.000 €! solo in un giorno, cioè quanto guadagnano tutti i nostri 945 parlamentari/senatori in due anni, tanto per darvi un dato.
Questi sono dati veri che potete trovare anche voi!
Le persone del call center hanno veramente di quelle maniere....se fate una domanda troppo particolare, chiedete il codice per la disattivazione di qualche servizio attivato a vostra insaputa, oppure chiedete la configurazione per gli MMS o Internet per i vostri cellulari, vi passano la chiamata da un operatore all'altro, oppure vi rimandano al negozio dove lo avete comprato. Ma Dio mio sono lì, pagate per fare proprio quello....è il loro lavoro.
Io non ho bisogno di confidarmi con queste persone, ma ho bisogno che mi aiutino!
Molto spesso però vi mettono giu' la linea, molto dolcemente, ma vi sbattono il telefono giù.
Un'ultima cosa: da qualche anno Tim continua a regalare nuove utente a tutti, sia a coloro che comprano un nuovo apparecchio telefonico, sia a chi acquista il pane al supermercato...non vi dice nulla? Vogliono pompare sul numero di utenze acquisite sul territorio italiano per poi vendere Tim, falsificando in questo modo l' effettivo valore! Era già da molto tempo nell'aria questa decisione e il buon Guido Rossi lo sa..eh se lo sa!!!

Per tutte queste cose spero che la Telecom vada in fallimento così come Tim, perchè coloro che ci lavorano si sono rivelati un branco di farabutti.
Se al Governo interessa veramente non perdere l'italianità della telecomunicazione, dovrebbe scacciare i vari Benetton, i consiglieri d'amministrazione di Pirelli e della varie compagnie di assicurazione...che nulla interessa loro della convenienza della linea veloce e della sua qualità del servizio, ma badano solo ai propri interessi!

1 Comments:

  • At 6:52 PM, Anonymous Anonimo said…

    Non serve che scrivi "...credetemi..." perchè in effetti sono trucchi e fregature che hanno sempre fatto da quando si chiamavano Sip !

    Quabti soldi di telefonate mi hanno sottratto e fatto pagare, fino al giorno che ho ottenuto la documentazione delle chiamate!

    Se protestavi inventavano scuse tipo: "avrà telefonato la moglie o figli, o la suocera o un estraneo passato di là" "... le chamate risultano, qualcuno le ha fatte" a me le hanno addebitate anche quando la linea era in blocco per un trasloco: DOCUMENTATO alla fine hanno chiesto scusa e rimborsato i solti rubati fino allo sblocco, poi hanno ricontinuato con gli interessi.
    Ciao
    M. & m.

     

Posta un commento

<< Home